Bandi di concorso per il personale docente

Entro fine mese la pubblicazione dei bandi

In base ai dati ministeriali forniamo i posti che potrebbero essere messi a bando nelle materie letterarie.

Saranno questi i requisiti per la partecipazione al 

Concorso straordinario secondaria procedura per il ruolo:

  • Tre annualità di servizio nelle scuole secondarie statali anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20 su posto comune o di sostegno.
  • Almeno un anno di servizio deve essere stato svolto per la classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre
  • Possesso del titolo di studio valido per l’accesso alla classe di concorso richiesta (laurea con eventuali CFU per la classe di concorso o diploma per ITP)
  •  

Concorso ordinari :Posti comuni

  •  abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche. Controlla classi di concorso a cui puoi accedere con la tua laurea
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente
  • Per gli (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è:

Il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

Per i posti sul sostegno valgono i requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno..

Potranno partecipare ad entrambi i concorsi anche i docenti già di ruolo.

Le classi di concorso per cui si svolgerà il concorso saranno quelle per le quali sono previsti posti vacanti nel triennio 2020/21, 2021/22, 2022/23.

 

Naturalmente potranno esserci classi di concorso con numerosi posti vacanti, si pensi ad es. a Matematica e Scienze secondaria I grado e posti con pochissimi posti a disposizione (Discipline giuridiche ed economiche, ad esempio).

Innanzitutto bisogna scindere i posti comuni da quelli di sostegno.

Più di 4.000 posti per il sostegno

Questi ultimi sarebbero più di 4.000 tra secondaria I e II grado.

Le regioni con un numero maggiore di posti disponibili per il sostegno saranno quelle del nord.

La Lombardia avrà 942 posti per la secondaria di I grado e 315 per secondaria II grado.

In Piemonte per la procedura straordinaria saranno attribuiti 343 posti per secondaria I grado e 216 per secondaria II grado.

In Veneto numeri più contenuti, 319 per secondaria I grado e 199 II grado.

Seguono Emilia Romagna e Lazio.

In Toscana 170 posti per la secondaria I grado e 94 per II grado.

In Liguria 104 posti per secondaria I grado e 66 II grado.

Per quanto riguarda le altre regioni, la situazione è variegata. La Sicilia ad es. potrà contare su 60 posti a disposizione per secondaria I grado, ma solo 6 per il II grado.

 la La Puglia 57 per secondaria I grado e 3 per il II grado. Lo stesso per la Campania, a fronte di 122 posti per la secondaria di I grado, ci sono solo 5 posti per la secondaria di II grado.

I numeri scendono nelle altre regioni. In Abruzzo rispettivamente per secondaria I e II grado 16 e 6 posti, in Basilicata 9 e 1, in Calabria 30. In Molise 1 solo posto. Nelle Marche 77 e 11 posti.

Un buon numero di posti in Sardegna, 73 e 38.

Ricordiamo che per partecipare al concorso per posti di sostegno è necessario essere in possesso della relativa specializzazione, e avere l’anno di servizio specifico sui tre considerati nel grado di scuola per cui si concorre.

Non appena vi sarà ufficialità del bando , sarà nostra cura pubblicare le tabelle dettagliate con posti per regione e classe di concorso.

Pin It

Tags: Preparazione ai Concorsi, Formazione docenti