Il decreto milleproroghe ha anticipato il concorso che sarebbe dovuto partire entro il 31 dicembre al prossimo15 giugno.

La procedura

  • - è riservata ai docenti non compresi tra quelli che partecipano alle assunzioni da GPS/elenchi aggiuntivi 2021/22;
  • - è riservata ai docenti che abbiano svolto, entro il termine di presentazione delle domande di partecipazione, tre annualità di servizio nelle scuole statali (valutate come tali ai sensi dell’articolo 11/14 delle legge n. 124/99), anche non consecutive, negli ultimi cinque anni, di cui una specifica, ossia prestata nella classe di concorso per cui si partecipa;
  • - prevede la partecipazione in una sola regione e per una sola classe di concorso (nella quale, come detto sopra, è necessario avervi prestato un’annualità di servizio).

Il concorso si articola:

  • - in una prova disciplinare, da svolgersi entro il 15 giugno 2022 e le cui caratteristiche saranno definite con apposito DM;
  • - nella formulazione della graduatoria di merito regionale, redatta sulla base dei titoli posseduti e del punteggio conseguito nella prova disciplinare e comprendente i soli vincitori, ossia coloro i quali rientrano nel numero dei posti banditi (le graduatorie decadono con l’immissione in ruolo dei vincitori);
  • - nella partecipazione (a proprie spese) dei vincitori ad un percorso di formazione, anche in collaborazione con le Università, che prevede una prova conclusiva, secondo modalità definite con apposito DM (il medesimo che definirà la prova disciplinare);
  • - nell’assunzione in ruolo dei vincitori, con decorrenza giuridica ed economica dal primo settembre 2023 per l'assunzione a tempo indeterminato e la conferma in ruolo, previa valutazione positiva del percorso di formazione e superamento della prova conclusiva (l’assunzione avviene sui posti banditi, che sono resi indisponibili per le operazioni di mobilità e di immissione in ruolo).

I posti disponibili sembrano essere circa 15.000 e al momento è ancora difficile definirne la suddivisione per classe di concorso.

Leggi l' Emendamento 5.21 

ll centro studi Cartesio offre corso di preparazione così strutturato

  • - Lezioni in didattica a distanza sincrona, docente collegato da remoto in live
  • - Registrazione della lezione fruibile 24/24h
  • - Piattaforma didattica di approfondimento.
  • - Simulazione e correzione delle prove somministrate

Per info scrivere a info@cartesiocentrostudi.it o chiamare il numero 0881206085.