Un super progetto PON che si avvale di fondi europei destinati alle scuole porterà all’eliminazione delle già obsolete LIM a vantaggio dei nuovi monitor touch screen.

Il Ministero punta a dotare le classi del primo e secondo ciclo e CPIA dei nuovi strumenti.

Questi monitor, da collegare ad un semplice notebook, rappresentano la naturale evoluzione delle LIM: un blocco unico di almeno 65 pollici, con sistema audio e connettività integrato, penna digitale e software di gestione del dispositivo con funzionalità di condivisione, facilmente spostabile se montato su un supporto con ruote.

Con queste misure, imposte dal PNRR, sull’innovazione degli strumenti digitali presenti nelle scuole italiane (Digital board, nota 28966/21 e regolamento UE 2020/2221), le certificazioni valide e spendibili come punteggio nelle graduatorie docenti stanno subendo una rivoluzione storica.

Tutti gli istituti scolastici imporranno nuovi aggiornamenti al TABLET, CODING e all'intera area dell'informatica scolastica.

Il mancato aggiornamento dei titoli potrebbe finanche comportare la mancata valutazione degli stessi ai fini dell'aggiornamento delle graduatorie.

Si è pertanto provveduto ad aggiornare tutti i corsi digitali adeguandoli all'ultima normativa vigente sui monitor interattivi digitali (MONITOR TOUCH).

L’aggiornamento dei titoli riguarda sia coloro che i titoli li hanno già conseguiti che coloro che devono ancora conseguirli.

Il Centro Studi Cartesio ha provveduto ad aggiornare l’nuova offerta formativa che sarà così composta:

  • - Corso specifico MONITOR TOUCH
  • - Corso LIM aggiornato alla normativa sui monitor touch
  • - Corso TABLET aggiornato alla normativa sui monitor touch
  • - Corso CODING aggiornato alla normativa sui monitor touch

 

Per info chiamare il numero 0881206085 o scrivere a info@cartesiocentrostudi.it