Il Miur ha fatto un passo indietro sulla nota emanata mesi fa.

Ora è possibile inviare la domanda di Messa a Disposizione anche per gli iscritti in graduatoria.

Il Miur ha specificato che la decisione è stata presa di conseguenza all’emergenza sanitaria e per far fronte alle numerose cattedre mancanti.

Infatti, nonostante la scuola sia già iniziata, molti sono i posti ancora vacanti per i docenti.

Questi posti verranno occupati dai supplenti che le scuole convocheranno mediante le domande di Messa a Disposizione che perverranno agli istituti.

La nuova nota del Miur rappresenta quindi un’enorme opportunità: sia per la scuola sia per i neolaureati e gli aspiranti docenti che ancora non hanno inviato la MAD.

Invia la tua MAD: ottieni un incarico di supplenza

Come già saprai, la MAD è un curriculum che un singolo invia ad un istituto pubblico per candidarsi (offrire la propria disponibilità) come supplente.

La MaD può essere inviata per offrirsi sia in qualità di docente sia in qualità di personale ATA.

Le scuole hanno bisogno di supplenti, specialmente in questo momento.

Non aspettare ancora.

Presso questo Centro Studi troverai personale qualificato che saprà orientarti nella scelta della tipologia di MaD più adatta alle tue esigenze.

Clicca qui per visionare la nostra offerta.

Contattaci per una consulenza gratuita al numero 0881.20.60.85 o scrivendo a info@cartesiocentrostudi.it.

Oppure continua a leggere…

Clicca qui per maggiori informazioni sul nostro servizio MaD on Line.

Clicca qui per informazioni su cosa è la Mad

Clicca qui per maggiori informazioni sui REQUISITI per inviare una MaD

Clicca qui per informazioni su quando inviare la MaD

Clicca qui per le FAQ sulla MaD