NUOVA PROCEDURA TESI

Gli studenti, entro il deposito della domanda di laurea, dovranno inviare la ricevuta della domanda di laurea (che trovano cliccando stampa domanda nella pagina di conseguimento titolo), le 2 marche da bollo e la ricevuta del pagamento delle 300 euro (possono anche effettuare il pagamento direttamente dalla pagina attraverso il PAGOPA) tramite posta raccomandata o corriere all’indirizzo di via Isimbardi, 10 - 22060 Novedrate CO.
Non è possibile inviare la documentazione tramite PEC visto che l’ufficio lauree deve ricevere le 2 marche da bollo fisiche.

Al momento della presentazione della domanda di laurea lo studente deve essere in regola con la posizione amministrativa e con il libretto, deve aver terminato e superato tutti gli esami/tirocini e deve aver saldato tutte le rate.

Solo per il CDS di scienze motorie la procedura partirà da Febbraio 2023, gli studenti dovranno comunque interfacciarsi con lo sportello tesi di sc.motorie all’indirizzo: tesi_l22_lm67@uniecampus.it.

Per ogni domanda/dubbio/delucidazione devono scrivere alla mail ordinaria ufficio.lauree@uniecampus.it.

 

FAQ

Devono continuare a seguire la vecchia procedura con l’invio tramite PEC, o tramite posta raccomandata, per tutti i depositi.

lo studente deve verificare con il docente se è stato “selezionato” dal professore, inoltre occorre anche controllare se sul form compare il messaggio di errore crediti non raggiunti/sufficienti”:
IN QUESTO CASO è necessario che lo studente segua LA VECCHIA PROCEDURA.
Invece se comparisse un messaggio di errore diverso da quello sopra indicato lo studente deve inviare una email a
ufficio.lauree@uniecampus.it allegando lo screenshot della pagina. Sarà poi l’ufficio competente a dare indicazioni su come procedere.

Se il docente non ha approvato, tramite la piattaforma, il titolo lo studente non riesce ad inserire né gli allegati provvisori né a depositare la domanda di laurea. Occorre quindi che lo studente si interfacci con il docente.

Quella indicata è la prima sessione disponibile per conseguimento titolo, ma non rappresenta la sessione effettiva/definitiva dello studente (che quindi potrebbe “slittare” anche a sedute di laurea successive).

Dopo il deposito titolo, e dopo la sua approvazione tramite portale da parte del relatore, gli studenti possono caricare i files oppure possono scambiarli con il docente tramite messaggistica o email (come da vecchia procedura)

Dalle relative scadenze, previste dal calendario esami di laurea, il docente ha tempo 15 giorni per approvare i depositi, quindi lo studente e l’ufficio lauree ricevono una email noreply con l’autorizzazione del deposito ( tali email non vengono inviate dall’ufficio lauree ma DIRETTAMENTE DAL PORTALE)

Se sono già trascorsi i termini per i riscontri, previsti dal patto formativo, chiedere un sollecito mandando una email a ufficio.lauree@uniecampus.it

Deve proseguire con la vecchia procedura

Se non effettuano la nuova procedura, nessuna delle sezioni della pagina di conseguimento titolo verrà aggiornata con i depositi effettuati (ad esempio: comparirà NO vicino alla voce pergamena)

Lo studente può indicare al docente la matricola completa anche con la radice del CDS (per esempio per lettere 005......, ingegneria 001.....) così il docente può cercarlo.
Se invece al docente compare un messaggio che indica che lo studente ha già depositato il titolo o che è assegnato ad un altro docente, lo studente (oppure il docente) deve mandare a ufficio.lauree@uniecampus.it una email riepilogativa con il nome dello studente, la matricola ed il nome dell’effettivo docente assegnato dallo sportello tesi.

Ad ogni deposito lo studente riceve una email di conferma automatica da sistema noreply