I vincitori del concorso straordinario bis, cioè coloro che, superate tutte le prove previste, hanno ottenuto un punteggio tale da ricoprire una posizione utile per l’assegnazione di uno dei posti messi a bando, sono destinatari di un un provvedimento di assunzione a tempo determinato nell’anno scolastico 2022/23, che comporta la necessità di partecipare a un percorso formativo universitario con prova conclusiva da 5 cfu.

Il corso, che deve svolgersi durante l’anno di assunzione a tempo determinato, è parte integrante del percorso concorsuale, e, come tale requisito imprescindibile per ambire all’assunzione a tempo indeterminato.

I docenti vincitori del “Concorso Straordinario Bis” ai sensi delle norme vigenti hanno l’obbligo di partecipare, con oneri a proprio carico, al percorso Universitario che prevede quaranta ore di attività formative equivalenti a cinque crediti formativi universitari (CFU).

Inoltre Decreto Ministeriale n. 108 emanato il 28 Aprile 2022 all’art. 18 comma 6 ha espressamente previsto: “Le competenze acquisite sono verificate mediante un esame orale sui contenuti del corso”.

Chi dovesse svolgere l’esame finale in modalità scritta online potrebbe vedersi annullato il percorso formativo con drammatiche conseguenze: avrebbe precluso la trasformazione a tempo indeterminato del contratto. In altre parole: non verrebbe immesso in “ruolo”!

Il Centro Studi Cartesio dispone, nella sua offerta formativa, di ben tre differenti corsi:

LA FORMAZIONE METODOLOGICA-DIDATTICA DEL DOCENTE NELLA SCUOLA SECONDARIA (UNIPEGASO)

FORMAZIONE PROFESSIONALE DEL PERSONALE DOCENTE (D.M. 108/2022) (ECAMPUS)

PERCORSO DI FORMAZIONE DI 5 CFU DM 108/2022 (UNICAMILLUS)

Per ulteriori informazioni contattare il numero 0881206085 o inviare una email a [email protected]