LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA

Il CdS, coerentemente con gli obiettivi formativi previsti dal D.M. del 16 Marzo 2007, ha l’obiettivo di rafforzare ed elevare il grado di formazione raggiunto nel precedente percorso di studi triennale attraverso sia il perfezionamento e l’approfondimento delle conoscenze, abilità e tecniche psicologiche acquisite nel precedente livello di Corso di Laurea, sia favorendo l’acquisizione di nuovi metodi e strumenti psicologici di indagine ed intervento per la prevenzione, la consultazione diagnostica, la formazione e la consulenza, rivolti a individui, famiglie, gruppi e organizzazioni.

Possono accedere al CdS coloro che sono in possesso di una Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche ex Legge 270/04 e ex Legge 509/99, o di altro titolo di studio equivalente conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente e precisamente descritto nel quadro A3.b.

Descrizione

In breve

Obiettivi formativi

Sbocchi occupazionali

Requisiti d’accesso

Piano di studi

Costi

Modalità di iscrizione

Modulistica

 

In breve

Il CdS è articolato in due anni, prevede l’acquisizione di 120 crediti CFU ed è organizzato in tre diversi curriculum:

Il Curriculum “Psicologia Clinica e Dinamica” presta particolare attenzione alle conoscenze tecniche e metodologiche che sottendono alla gestione di attività di intervento psicologico e psico-sociale su individui, coppie, gruppi e organizzazioni rivolte alla diagnosi, alla riabilitazione, al sostegno, alla prevenzione ed alla ricerca psicologica.

Il Curriculum “Psicologia Giuridica” pone particolare attenzione alle conoscenze tecniche, normative e metodologiche che caratterizzano i contesti di azione dello psicologo in ambito di tutela civile e penale dei minori e degli adulti, promozione della legalità e del benessere, prevenzione dei rischi, legislazione sanitaria ed assistenziale, esclusione sociale e lavorativa, programmazione sociale.

Il Curriculum “Psicologia e Nuove Tecnologie” si focalizza sulle conoscenze tecniche e metodologiche che contraddistinguono da un lato l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione per l’attività di ricerca e di intervento psicologico, dall’altro la gestione degli interventi individuali e di gruppi rivolti al sostegno, riabilitazione e prevenzione dei rischi dovuti all’uso della rete.

Il CdS, in armonia con le disposizioni dell’Ateneo, incoraggia la mobilità di docenti e studenti attraverso il programma Erasmus la cooperazione internazionale e gli accordi bilaterali (programma Erasmus). Il Piano di studi dà inoltre rilevanza al tirocinio curriculare dello studente (di 225 ore, pari a 9CFU), con funzione di esercitazione pratica per il completamento della formazione. Per quanto concerne gli sbocchi professionali, il CdS permette il proseguimento degli studi a un livello avanzato (Master, Dottorato di Ricerca, Scuole di Specializzazione in Psicoterapia) e garantisce una formazione qualificata per lo svolgimento della professione di Psicologo, previo superamento dell’esame di Stato, negli ambiti professionali della psicologia clinica, della psicologia giuridica e delle psicotecnologie.

 

Obiettivi formativi

Il Corso di Laurea mira alla formazione della figura professionale di uno psicologo in grado di operare in autonomia e scientificità. In tale modo vengono approfondite le maggiori tematiche teorico-applicative inerenti la psicologia e il ruolo che lo psicologo riveste nello sviluppo delle potenzialità individuali, familiari e di gruppo.

Inoltre, il Corso intende fornire metodi, strumenti e tecniche utili nella professione di psicologo.

Il corso si struttura in due anni. In particolare il primo anno prevede discipline caratterizzanti ed affini relative alla aspetti psicologia generale, clinica, giuridica e della psichiatria. Il secondo anno presenta una accentuazione più specifica sul piano delle teorie, metodi e tecniche psicologiche. La struttura del percorso di studi è pertanto organizzata in un biennio, nel quale il primo anno prevede apprendimenti fondamentali nelle discipline psicologiche e medico-giuridiche, mentre il secondo anno si caratterizza per una accentuazione della psicologia dello sviluppo e dell’educazione ed attività collaterali. La gamma degli insegnamenti a scelta consente, a seconda delle motivazioni personali, di approfondire specifici settori disciplinari. Riguardo alle possibili variazioni dei percorsi di studio, non sono previsti percorsi curriculari distinti.

 

 

Sbocchi occupazionali

Psicologi clinici e psicoterapeuti

Psicologi dello sviluppo e dell’educazione

Psicologi del lavoro e delle organizzazioni

 

 

Requisiti d’accesso

Possono accedere al Corso di Laurea Magistrale in Psicologia LM 51 coloro che hanno concluso il triennio in Scienze e tecniche psicologiche, ma anche:

Tutte le Lauree triennali della Classe di Laurea Scienze e Tecniche Psicologiche Classe 34 ex Legge 509, e classe L-24 ex legge 270;

la laurea quinquennale in Psicologia conseguita presso qualsiasi Ateneo italiano o estero

Per chi è in possesso di una Laurea triennale o quinquennale non in Psicologia è possibile iscriversi alla laurea magistrale LM 51 solo se sono stati preventivamente acquisiti almeno 80 crediti in discipline psicologiche, di cui almeno 4 crediti per ciascuno dei seguenti settori scientifico disciplinari M-PSI/01, M-PSI/02. Non è possibile iscriversi ad una laurea magistrale senza avere preventivamente acquisito tutti i crediti indicati. Di conseguenza, i debiti formativi devono essere colmati prima dell’iscrizione alla laurea magistrale.

In riferimento alle modalità di verifica del possesso di tali conoscenze, elemento preliminare per la valutazione è il profilo curriculare dello studente, il Consiglio della struttura didattica competente determina le modalità concrete ed ulteriori di verifica del possesso dei requisiti curriculari e l’adeguatezza della personale preparazione.

In riferimento ai criteri per l’assegnazione di specifici obblighi formativi aggiuntivi vengono predisposte iniziative di orientamento e strumenti di verifica e di autoverifica. In particolare potranno essere previsti colloqui di valutazione laddove il curriculum di studi seguito nel corso di laurea risulti oggettivamente debole.

 

 

Piano di studi

CURRICULUM: PSICOLOGIA CLINICA E DINAMICA

 

SSD Sigla   Esame CFU
1° Anno di Corso
M-PSI/03 psicologia generale e fisiologica Teorie e tecniche dei test 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia del ciclo di vita (mutua su LM85) 6
MED/25 Attività formative affini o integrative Scienze psichiatriche 12
M-PSI/07 Psicologia dinamica e clinica Analisi e trattamento del disagio psichico e delle psicopatologie 12
IUS/08 Attività formative affini o integrative Principi costituzionali, legislazione e programmazione sanitaria e sociale 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia e analisi delle relazioni interpersonali 6
M-PSI/02 psicologia generale e fisiologica Neuroscienze cognitive e affettive e sociali 6
  A scelta Esame a scelta 6
2° Anno di Corso
M-PSI/05 psicologia sociale e del lavoro Psicologia dei gruppi e di comunità (mutua da LM85) 9
M-PSI/08 psicologia dinamica e clinica Tecniche e modelli di Psicoterapia 9
M-PSI/07 psicologia dinamica e clinica Dinamiche relazionali e rischio evolutivo 9
M-PED/01 Attività formative affini o integrative Educazione permanente e formazione degli adulti 6
  A scelta Esame a scelta 6
  art.10, comma 5, lettera d Tirocini 9
    Prova Finale 12
  A scelta dello studente    
    Ciclo di workshop pratici 6
M-PSI/01   Psicologia cognitiva applicata 6
M-PSI/06   Teorie e tecniche nella gestione delle risorse umane (mutua da LM67) 6
M-PSI/05   Psicologia delle differenze di genere 6
M-PSI/01   Psicologia dei linguaggi espressivi e artistici (mutua su LM85) 6
M-PSI/08   Psicologia della disabilità e dell’integrazione (mutua da LM85) 6
M-PSI/07   Psicologia e psicopatologia della sessualità 6
M-PSI/07   Rilevazione, protezione, valutazione e trattamento delle vittime e degli autori di violenza di genere: aspetti psicologici e giuridici 6

 

CURRICULUM: PSICOLOGIA GIURIDICA

 

 

SSD

Sigla

  Esame CFU
1° Anno di Corso
M-PSI/01 psicologia generale e fisiologica Psicologia cognitiva applicata 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia del ciclo di vita (mutua su LM85) 6
MED/25 Attività formative affini o integrative Scienze psichiatriche 12
M-PSI/07 psicologia dinamica e clinica Analisi e trattamento del disagio psichico e delle psicopatologie 12
IUS/08 Attività formative affini o integrative Ordinamento giudiziario 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia e analisi delle relazioni interpersonali 6
M-PSI/02 psicologia generale e fisiologica Neuroscienze cognitive e affettive e sociali 6
  A scelta Esame a scelta 6
2° Anno di Corso
M-PSI/05 psicologia sociale e del lavoro Psicologia Giuridica 9
M-PSI/08 psicologia dinamica e clinica Teorie e tecniche di psicoterapia vittimologica 9
M-PSI/07 psicologia dinamica e clinica Dinamiche relazionali e rischio evolutivo 9
M-PED/01 Attività formative affini o integrative Pedagogia sociale e devianza 6
  A scelta Esame a scelta 6
  art.10, comma 5, lettera d Tirocini 9
    Prova Finale 12
    A scelta dello studente  
    Ciclo di workshop pratici 6
M-PSI/07   Psicologia e psicopatologia della sessualità 6
M-PSI/03   Teorie e tecniche dei test 6
SPS/12   Sociologia giuridica e della devianza 6
M-PSI/02   Neurocriminologia 6
IUS/17   Criminologia applicata 6
 

M-PSI/07

  Rilevazione, protezione, valutazione e trattamento delle vittime e degli autori di violenza di genere: aspetti

psicologici e giuridici

 

6

 

CURRICULUM: PSICOLOGIA E NUOVE TECNOLOGIE

 

 

SSD Sigla   Esame CFU
1° Anno di Corso  
M-PSI/01 psicologia generale e fisiologica Psicologia cognitiva applicata 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia del ciclo di vita (mutua su LM85) 6
MED/25 Attività formative affini o integrative Scienze psichiatriche 12
M-PSI/07 psicologia dinamica e clinica Analisi e trattamento del disagio psichico e delle

psicopatologie

12
IUS/08 Attività formative affini o integrative Principali costituzionali, ordinamenti giuridici e politiche dell’innovazione 6
M-PSI/04 psicologia dello sviluppo e dell’ed. Psicologia e analisi delle relazioni interpersonali 6
M-PSI/02 psicologiagenerale e fisiologica Neuroscienze cognitive e affettive e sociali 6
  A scelta Esame a scelta 6
2° Anno di Corso  
M-PSI/05 psicologia sociale e del lavoro Teorie e tecniche della comunicazione tra gruppi 9  
M-PSI/08 psicologia dinamica e clinica Psicotecnologie per la clinica 9  
M-PSI/07 psicologia dinamica e clinica Problematiche psicologiche delle nuove tecnologie 9  
INF/01 Attività formative affini o integrative Tecnologie dell’informazione per gli psicologi 6  
  A scelta Esame a scelta 6  
  art.10, comma 5, lettera d Tirocini 9  
    Prova Finale 12  
  A scelta dello studente A scelta dello studente 12  
    Ciclo di workshop pratici 6  
M-PSI/03   Teorie e tecniche dei test 6  
M-PSI/06   Teorie e tecniche nella gestione delle risorse umane (mutua da LM67) 6  
M-FIL/05   Semiotica del testo 6  
M-FIL/03   Etica della comunicazione e dell’informazione 6  
SECS-P/08   Web content marketing 6  
IUS/20   Epistemologia ed etica delle smartness 6  
IUS/01   Diritto digitale, dell’informatica e delle nuove tecnologie 6  
M-FIL/04   Estetica della comunicazione 6  

 

 

Costi

Il    costo    della    retta    annuale    è    2500€    rateizzabili    nei    modi e nei  tempi   stabiliti    tra   il    corsista    e    l’Università    al    momento    dell’iscrizione    ,    più    la    tassa    regionale    di    140€.

 

Modalità di iscrizione

Compilare e firmare i moduli allegati, effettuare i pagamenti come da indicazioni riportate nel modulo “Accordo rateizzazione retta” e consegnare la modulistica e gli allegati in essa richiesti al Centro Studi Cartesio.

Modulistica

MODULO ISCRIZIONE

modulo rateizzazione

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Ambito

Psicologico

CFU

120

Classe

LM – 51

Durata

2 ANNI

Ente erogatore

eCampus – Università Telematica

Ti potrebbe interessare…