TFA SOSTEGNO – VI CICLO

3.000,00

Descrizione

IN BREVE

A partire da quest’anno annoveriamo nella nostra offerta formativa il corso di specializzazione per il sostegno (TFA SOSTEGNO).

Il decreto  n. 95/2020 ha autorizzato un nuovo ciclo di Tirocini Formativi Attivi, i percorsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità

L’Università erogatrice Link Campus dispone di

a) n. 75 posti per la specializzazione alle attività di sostegno nella scuola dell’infanzia;
b) n. 75 posti per la specializzazione alle attività di sostegno nella scuola primaria;
c) n. 200 posti per la specializzazione alle attività di sostegno nella scuola secondaria di I grado;
d) n. 350 posti per la specializzazione alle attività di sostegno nella scuola secondaria di II grado;
per un totale di 700 posti.

Leggi il BANDO

Requisiti

I titoli richiesti per partecipare sono:

Per la scuola d’infanzia e primaria possono partecipare solo i candidati in possesso di:
– laurea in Scienze della formazione primaria;
– oppure diploma magistrale, ivi compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali entro l'a.s. 2001/2002;
– oppure un titolo analogo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

Per la scuola secondaria di primo e secondo grado possono partecipare i candidati in possesso di:
– abilitazione specifica sulla classe di concorso;
– oppure titolo di laurea e 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) in discipline antropologiche, psicologiche, pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

Gli insegnanti tecnico pratici (ITP) possono accedere ai percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno con il solo diploma (art. 5, comma 2 che prevede una deroga fino all’ a.s. 2024/2025 al requisito della laurea).

Clicca qui per verificare i tuoi requisiti

Modalità di presentazione della domanda e termini di scadenza

La partecipazione alla selezione è subordinata, pena l’esclusione:

  • alla presentazione della domanda di partecipazione ed entro e non oltre le ore 15:00 del 13 Settembre 2021
  • al versamento del contributo di 150,00 euro per l’iscrizione alla selezione.(I candidati con disabilità superiore al 66% sono esentati dal pagamento del contributo di iscrizione alla selezione)
  • Coloro i quali si trovano in situazione di disabilità ai sensi della L. 104/1992 e successive modificazioni e integrazioni, o con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) ai sensi della L. 170/2010 e relative linee guida, devono fare esplicita richiesta degli ausili, strumenti compensativi e misure dispensative necessari per sostenere la prova.

Per iscriversi contattare la nostra segreteria al numero 0881206085 o inviare una email a info@cartesiocentrostudi.it

Prove d'accesso

Prove di accesso

  1. È prevista una prova di accesso per ciascun ordine e grado di scuola.
  2. La prova di accesso è volta a verificare, unitamente alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso di:
    • competenze didattiche (diversificate in funzione dell’ordine e grado della scuola);
    • competenze su empatia e intelligenza emotiva;
    • competenze su creatività e pensiero divergente;
    • competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche.
  3. La prova di accesso si articola in:
    • un test preselettivo;
    • una prova scritta;
    • una prova orale.
  4. La prova di accesso riguarda:
    • competenze socio-psico-pedagogiche diversificate per ordine e grado di scuola;
    • competenze su intelligenza emotiva: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti dell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;
    • competenze su creatività e pensiero divergente, riferite al saper generare strategie innovative e originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;
    • competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca, sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole; le modalità di autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto del Collegio dei docenti e del Consiglio di Classe o Team docenti, del Consiglio di Interclasse; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.
    • Test Preselettivo
      • Il test preselettivo della durata di due ore (120 minuti) è costituito da 60 (sessanta) quesiti formulati con 5 (cinque) opzioni di risposta, fra le quali il candidato deve individuare la sola corretta. Almeno 20 dei predetti quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. La risposta corretta a ogni domanda vale 0,5 punti, la mancata risposta o la risposta errata vale 0 (zero) punti. La valutazione è espressa in trentesimi.
      • Le date di svolgimento dei test preliminari, fissate dal DM n. 755 del 6 Luglio 2021 e salvo proroga o comunque provvedimento ministeriale, sono le seguenti:
        1. Scuola dell’Infanzia, 20 Settembre 2021 (mattina),
        2. Scuola Primaria, 23 Settembre 2021 (mattina);
        3. Scuola Secondaria I grado, 24 Settembre 2021 (mattina);
        4. Scuola Secondaria II grado, 30 Settembre 2021 (mattina).
      • I dettagli relativi alle sedi e le modalità di svolgimento delle procedure di identificazione e di ingresso in aula, saranno resi noti cinque giorni prima delle prove mediante pubblicazione sul sito dell’Università degli Studi “Link Campus University”, alla pagina: https://www.unilink.it/corso-di-specializzazione-per-le- attivita-di-sostegno-didattico-agli-alunni-con-disabilita/
      • La pubblicazione di cui alla lettera precedente ha il valore di notifica nei confronti dei partecipanti alla prova. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti. L’assenza del candidato al test preselettivo sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa.
      • La sede di svolgimento del test preselettivo sarà determinata sulla base al numero delle domande di partecipazione pervenute e potrà collocarsi anche al di fuori della sede dell’Università degli Studi “Link Campus University”.
      • Entro i 15 giorni successivi allo svolgimento della prova preselettiva verranno pubblicate sul sito istituzionale la graduatoria di merito e l’elenco degli ammessi alla prova scritta. L’esito della propria prova potrà essere verificato online dalla propria area riservata. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti.
    • Prova Scritta
      1. Sono ammessi alla prova scritta:
        • i candidati che hanno sostenuto il test preselettivo e si sono collocati nella graduatoria di merito in posizione utile, la quale è pari al doppio dei posti messi a concorso per ciascun ordine e grado per come indicato al precedente articolo 2;
        • i candidati che, all'esito del test preselettivo, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell'ultimo degli ammessi ai sensi del precedente punto;
        • i candidati di cui all’articolo 20, comma 2-bis della legge 5 febbraio 1992, n. 104 che siano affetti da una disabilità maggiore/uguale 80% e che abbiano dichiarato il possesso del presente requisito all’atto della presentazione della domanda di partecipazione e con le modalità indicate ;
      2. Ai sensi di quanto disposto dal Decreto Ministeriale n.755 del 6 luglio 2021, i candidati che nei dieci anni scolastici precedenti hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sullo specifico posto di sostegno del grado cui si riferisce la procedura.
      3. Ai sensi di quanto disposto dal Decreto Ministeriale n.755 del 6 luglio 2021, esclusivamente per questo ciclo, in deroga all’art. 4 comma 4 del decreto 8 febbraio 2019, n.92, i candidati che abbiano superato la prova preselettiva del V ciclo, ma che a causa di sottoposizione a misure sanitarie di prevenzione da COVID-19 (isolamento e/o quarantena, secondo quanto disposto dalla normativa di riferimento), non abbiano potuto sostenere le ulteriori prove, sono ammessi direttamente alla prova scritta.
      4. L’indicazione del luogo, del giorno e dell’ora in cui si svolgerà la prova scritta verrà resa nota, almeno 10 giorni prima rispetto al giorno della prova stessa, esclusivamente mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell’Università, alla pagina https://www.unilink.it/corso-di-specializzazione-per-le-attivita-di-sostegno-didattico-agli- alunni-con-disabilita/.
      5. La pubblicazione di cui alla lettera precedente ha il valore di notifica nei confronti dei partecipanti alla prova. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti. L’assenza del candidato alla prova scritta sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa.
      6. La sede di svolgimento della prova scritta sarà determinata sulla base del numero delle domande di partecipazione pervenute e potrà collocarsi anche al di fuori della sede dell’Università degli Studi “Link Campus University”.
      7. La prova scritta, suddivisa per ordine e grado di scuola, ha per oggetto una o più tematiche tra quelle previste per il test preselettivo di cui all’allegato C (art. 2) del DM 30 settembre 2011 e consiste in domande a risposta aperta.
      8. La valutazione della prova scritta è espressa in trentesimi.
      9. Entro i 15 giorni successivi allo svolgimento della prova scritta verranno pubblicati sul sito istituzionale la graduatoria di merito e l’elenco degli ammessi alla prova orale. L’esito della propria prova potrà essere verificato online dalla propria area riservata. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti.
    • Prova orale
      1. Per essere ammessi alla prova orale, il candidato deve conseguire una votazione non inferiore a 21/30 alla prova scritta.
      2. L’indicazione del luogo e del calendario (giorno e ora in cui si svolgerà la prova orale) verrà resa nota, almeno 7 giorni prima rispetto al giorno della prova stessa, esclusivamente mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell’Università, alla pagina https://www.unilink.it/corso-di-specializzazione-per-le-attivita-di-sostegno-didattico-agli- alunni-con-disabilita/ .
      3. La pubblicazione di cui alla lettera precedente ha il valore di notifica nei confronti dei partecipanti alla prova. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti. L’assenza del candidato alla prova orale sarà considerata quale rinuncia alla selezione, qualunque ne sia la causa.
      4. La valutazione è espressa in trentesimi.
      5. La prova orale verte sui contenuti della prova scritta e su questioni motivazionali.
      6. La prova è superata se il candidato riporta una votazione non inferiore a 21/30.
      7. Entro i 15 giorni successivi allo svolgimento della prova scritta verrà pubblicato sul sito istituzionale la graduatoria di merito e l’elenco degli idonei e degli ammessi al corso. L’esito della propria prova potrà essere verificato online dalla propria area riservata. Nessuna comunicazione verrà inviata ai partecipanti.

Titoli valutabili

  1. I titoli culturali, professionali e scientifici valutabili ai fini della graduatoria finale devono essere posseduti alla data di scadenza del presente Bando.
  2. Dalla pubblicazione degli esiti della prova scritta, i soli ammessi alla prova orale sono tenuti a inserire online dalla propria area riservata i titoli valutabili
  3. L’Ateneo valuterà i titoli dei soli candidati che saranno ammessi alla prova orale.
  4. Il punteggio massimo attribuibile ai titoli valutabili è di 10 punti, assegnati secondo le modalità di seguito riportate:
  1. 1 punto per ogni anno scolastico (180 giorni anche non continuativi nello stesso anno scolastico) di servizio di insegnamento e fino a un massimo di 4 punti;
  2. 1 punto per il possesso del titolo di Dottore di ricerca o Scuola di Specializzazione fino a un massimo di 2 punti;
  3. 0.5 punto per il possesso di una laurea vecchio ordinamento, laurea specialistica o laurea magistrale oltre al titolo dichiarato come requisito di accesso fino a un massimo di 1 punto;
  4. E’ possibile valutare per ogni anno accademico, uno solo dei seguenti titoli:
    • 0,5 punti per ogni master universitario o AFAM oppure diploma di perfezionamento universitario o AFAM di almeno 60 CFU (1.500 ore) fino a un massimo di 2 punti;
    • 0,25 punti per ogni corso universitario o AFAM di: perfezionamento e/o di alta formazione e/o di formazione di almeno 30 CFU fino a un massimo di 1 punto.

Posti in soprannumero

    1. Ai sensi dell’art. 4 c.4 del DM 92/2019, sono altresì ammessi in soprannumero ai relativi percorsi, con procedura di pre-iscrizione coloro che, in occasione dei precedenti cicli di specializzazione:
      • abbiano sospeso il percorso ovvero, pur in posizione utile, non si siano iscritti al percorso;
      • siano risultati vincitori di più procedure e abbiano esercitato le relative opzioni;
      • siano risultati inseriti nelle rispettive graduatorie di merito, ma non in posizione utile
    2. I soggetti in possesso di uno dei requisiti di cui al comma precedente possono pre- iscriversi esclusivamente a mezzo dei servizi on-line di Segreteria al seguente link https://unilink.gomp.it e versare un contributo di iscrizione di 100,00 euro.
    3. La preiscrizione è possibile dal 16 Luglio 2021 fino alle ore 15:00 del 13 Settembre 2021.
    4. Saranno accolte le richieste di tutti i preiscritti che hanno conseguito l’idoneità presso l’Università degli studi Link Campus University.
    5. Saranno accolte le richieste di tutti i preiscritti che hanno conseguito l’idoneità presso altre università del Lazio in base alla disponibilità dei posti residui che saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di preiscrizione.
    6. Saranno accolte le richieste di tutti i preiscritti che hanno conseguito l’idoneità presso università di altre regioni in base alla disponibilità degli ulteriori posti residui che saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di preiscrizione.
    7. Il contributo di pre-iscrizione di 100,00 euro sarà detratto dalla retta di iscrizione una volta formalizzata l’immatricolazione al corso. Tale contributo sarà rimborsabile solo nel caso in cui non sia possibile l’immatricolazione presso l’Ateneo per mancanza di posti disponibili.

    Retta di iscrizione

    1. La retta di iscrizione al corso è fissata in euro 3.000,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro. È prevista la seguente rateizzazione dell’importo: prima rata euro 1.500,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro; seconda rata euro 750,00; terza rata euro 750,00.
    2. La retta di iscrizione relativa ai percorsi abbreviati destinati a coloro i quali hanno già conseguito il titolo di specializzazione sul sostegno in un altro ordine e grado di istruzione e risultino utilmente collocati in graduatoria di merito è fissata in euro 1.800,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro. È prevista la seguente rateizzazione dell’importo: prima rata euro 900,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro; seconda rata euro 450,00; terza rata euro 450,00.
    3. Gli ammessi con disabilità pari o superiore al 66% sono esonerati dal pagamento della retta di iscrizione e sono tenuti esclusivamente al pagamento dell’imposta fissa di bollo di 16 euro.

    Informazioni aggiuntive

    Ambito

    Docenti, Scuola

    CFU

    60

    Ente erogatore

    UniLINK

    Ti potrebbe interessare…